Ti trovi su Home » Personaggi storici » Il cardinale raccomandato dalla sorella - Roma vissuta
Pubblicato in Personaggi storici il 29-11-2019

E’ noto che Paolo III Farnese doveva la sua elezione a cardinale all’intercessione della sorella Giulia presso il papa Alessandro VI Borgia, del quale essa era l’amante. Il 20 settembre 1493 venne redatto l’elenco dei nuovi cardinali nominati, l’ultimo dei quali è “unum de domo Farnesia, consanguineum concubinae suae, Iuliae bellae”.

A ricordo di ciò lo scultore Guglielmo Della Porta ritrasse la donna nella figura allegorica della Giustizia ai piedi del monumento funebre di Paolo III in San Pietro. In origine la figura era interamente nuda; poi fu coperta col panneggio che ancor oggi si vede, quando, in pieno clima controriformista, la sua nudità apparve scandalosa.

Pubblica un commento

Nome: 
Email: 
URL: 
Commenti: