Ti trovi su Home » Personaggi storici » Prima ipnosi collettiva - Roma vissuta
Pubblicato in Personaggi storici il 25-10-2019

Il 15 giugno del 1789 tutto il sangue blu della città eterna si era dato appuntamento in Villa Malta per assistere ad alcuni esercizi divinatori illustrati da un signore tanto affascinante quanto impenetrabile: Giuseppe Balsamo, conte di Cagliostro. Il “mago” prese tra le mani una colomba bianca e iniziò a carezzarla.

Di colpo, tutte le lampade persero vigore e nel salone del ricevimento piombò il buio. Tutti nella sale credettero di vedere la stessa scena: una folla inferocita attreversava le strade di Parigi e piombava sulla Bastiglia, faceva a pezzi le guardie e liberava i prigionieri. Poi, ancora, la folla assaliva Versailles e catturava il re. Cagliostro aveva sottoposto gli ospiti a un fenomeno di ipnosi collettiva. Ma attenzione! La Bastiglia verrà assaltata il 14 luglio dello stesso anno.

Pubblica un commento

Nome: 
Email: 
URL: 
Commenti: