Ti trovi su Home » Chiese e Basiliche » L'incendio di San Paolo fuori le Mura - Roma vissuta
Pubblicato in Chiese e Basiliche il 31-05-2019

Un incendio il 15 luglio 1823 distrusse in sole cinque ore i tesori di quindici secoli. Si sviluppò per colpa di uno stagnaio che, dopo aver riparato le grondaie del tetto della navata maggiore, dimenticò di spegnere il fuoco di cui si era servito.

Le fiamme si propagarono e un buttero, tale Giuseppe Perna, che passava con il suo bestiame, dette l’allarme. Dall’incendio si salvò il chiostro.

Pubblica un commento

Nome: 
Email: 
URL: 
Commenti: