Ti trovi su Home
Pubblicato in Festività, Tradizioni il 19-10-2018

Si svolgeva il 13 giugno, in coincidenza con l’anniversario della morte del santo portoghese Antonio di Padova, festività religiosa particolarmente sentita un tempo a Roma e celebrata nella chiesetta di Sant’Antonio dei Portoghesi sulla via omonima a Campo Marzio. La festa era delle fragole che, se oggi ci sono tutto l’anno, una volta spuntavano solo […]

    
Ti trovi su Home
Pubblicato in Storia di Roma il 12-10-2018

La Guardia Svizzera fu istituita il 21 gennaio 1506 per volere di Giulio II. L’uniforme di gala sarebbe stata disegnata, sempre per volere del papa, da Michelangelo e la caratterizzano le fluttuanti losanghe gialle e blu con risvolti rossi, il vistoso morione di foggia spagnola sormontato da rosse piume di struzzo, la gorgiera, la corazza […]

    
Ti trovi su Home
Pubblicato in Cittadini Romani il 05-10-2018

A sconvolgere la vita salottiera delle belle dame romane fu l’invasione francese. La repubblica romana, una “repubblica da ridere”, come l’aveva definita il popolino, aveva privato Roma del suo pontefice. E il popolo fu tutto per il papa. Quanto agli aristocratici, furono pochi quelli che dichiararono la loro simpatia per gli invasori. Grandi francofili furono […]

    
Ti trovi su Home
Pubblicato in Arte e Cultura, Personaggi storici, Storia di Roma il 28-09-2018

All’inizio dell’Ottocento via dell’Orso era diventata la strada degli antiquari. Una delle persone cui piaceva curiosare nei negozi era il cardinal Fesch, zio di Napoleone, rinomato per la sua fortuna nel trovare oggetti pregevoli da collezionare. Cercando in una montagna di vecchie cose in un negozio, egli trovò una tavola di legno dipinta, identica, a […]

    
Ti trovi su Home
Pubblicato in Festività, Stornelli romani il 21-09-2018

E’ la festa di Trastevere ovvero dei trasteverini, qualificati come “noantri” in opposizione ai “voantri” che sono quelli degli altri rioni, e sembra che il termine si sia originato da una frase detta da un trasteverino a un “bullo” di un altro rione che nella calca della festa infastidiva una bella trasteverina: “Che ne diressivo […]