Ti trovi su Home
Pubblicato in Personaggi storici il 24-01-2020

Nel Rinascimento la piazza divenne il quartiere delle cortigiane, che abitavano nella via dei Coronari e frequentavano la chiesa di Sant’Agostino. Tra di loro è rimasta famosa Matrema Non Vòle, così soprannominata perchè questa era la risposta che dava a chi le chiedeva di fare l’amore quando era giovanissima, ma arrivata a dodici anni “vòle”. […]

    
Ti trovi su Home
Pubblicato in Piazze il 17-01-2020

Qui si svolgeva il mercato degli ovini nei tempi in cui ogni slargo era un mercato, fin quando il mercato si spostò sulla piazza della Rotonda, alla metà del Quattrocento, e anche da lì, in seguito, venne respinto verso la salita dei Crescenzi e poi verso aree più vaste, passando per piazza Navona, arrivando infine […]

    
Ti trovi su Home
Pubblicato in Storia di Roma il 10-01-2020

Nel Natale dell’800, nell’antica basilica costantiniana di San Pietro Papa Leone III incoronò Carlo Magno re dei Franchi Imperatore del Sacro Romano Impero. Nella nuova Basilica l’evento è ricordato con il grande disco di Porfido, dove Carlo Magno si prostrò per ricevere la corona imperiale.

    
Ti trovi su Home
Pubblicato in Monumenti il 03-01-2020

Nella Chiesa di Sant’Andrea della Valle, sfilano numerose e splendide cappelle. Ma una su tutte diventa meta degli innamorati, la Cappella Barberini, la prima a sinistra, detta anche della “Tosca”, perchè fa da sfondo al melodramma Tosca di Giacomo Puccini, che narra le vicende amorose del pittore Cavaradossi, impegnato nella Cappella a dipingere il ritratto […]

    
Ti trovi su Home
Pubblicato in Tradizioni il 27-12-2019

Nell’attuale piazza di Santa Croce in Gerusalemme, c’era un tempo una specie di collinetta che tutti chiamavano “monte cipollaro“, poiché la zona era coltivata con questi ortaggi, di cui ci si riempiva la pancia nella notte di San Giovanni. Con le bucce delle cipolle avanzate dall’abbuffata si soleva strofinare tutti gli angoli, mobili e suppellettili […]