Warning: preg_replace(): Parameter mismatch, pattern is a string while replacement is an array in /var/www/vhosts/romavissuta.it/httpdocs/wp-content/plugins/better-wp-security/core/lib.php on line 949

Warning: preg_replace(): Parameter mismatch, pattern is a string while replacement is an array in /var/www/vhosts/romavissuta.it/httpdocs/wp-content/plugins/better-wp-security/core/lib.php on line 949
Roma vissuta
    
Ti trovi su Home
Pubblicato in Tradizioni il 01-11-2019

A partire dal secolo XVIII, la grande attrattiva del Carnevale Romano sono le corse dei Bérberi, famosi cavalli che correvano senza fantino. La partenza avveniva da piazza del Popolo, per continuare lungo la via Lata, come allora si chiamava il Corso, per arrivare a piazza Venezia, fra due ali di popolo che li incitava, mentre […]

    
Ti trovi su Home
Pubblicato in Personaggi storici il 25-10-2019

Il 15 giugno del 1789 tutto il sangue blu della città eterna si era dato appuntamento in Villa Malta per assistere ad alcuni esercizi divinatori illustrati da un signore tanto affascinante quanto impenetrabile: Giuseppe Balsamo, conte di Cagliostro. Il “mago” prese tra le mani una colomba bianca e iniziò a carezzarla. Di colpo, tutte le […]

    
Ti trovi su Home
Pubblicato in Piazze il 18-10-2019

Va spiegato il toponimo Coppelle: è di quelli che traggono origine dalla localizzazione dell’esercizio prevalente di un mestiere in una determinata zona. Nella vicina via delle Coppelle, all’inizio del Quattrocento, si erano insediati per l’appunto dei cupellari, fabbricanti di cupelle, barilotti contenenti dieci fogliette per il trasporto del vino. (Si sa che i romani non […]

    
Ti trovi su Home
Pubblicato in Cittadini Romani il 11-10-2019

E’ il grande poeta romano che con i suoi 2279 sonetti in romanesco ha raffigurato Roma tra il 1830 e il 1847 attraverso uno scenario realistico dei suoi difetti e dei suoi pregi. Non una magnificazione della città, ma una sorta di antimmagine della “capomunni” di un tempo, per come è caduta nella decadenza civile […]

    
Ti trovi su Home
Pubblicato in Festività, Storia di Roma, Tradizioni il 04-10-2019

Nella seconda metà del Settecento il Carnevale Romano richiama il fior fiore dell’aristocrazia europea, in onore della quale si moltiplicano feste e banchetti, gustosi e magnifici. Nei grandi palazzi, oltre ai balli in maschera, si gioca la bazzetta, il goffo, il faraone, la zecchinetta, e tanti altri giochi d’azzardo, durante i quali molti nobili si […]