Ti trovi su Home » Personaggi storici » La scommessa della cortigiana - Roma vissuta
Pubblicato in Personaggi storici il 24-01-2020

Nel Rinascimento la piazza divenne il quartiere delle cortigiane, che abitavano nella via dei Coronari e frequentavano la chiesa di Sant’Agostino. Tra di loro è rimasta famosa Matrema Non Vòle, così soprannominata perchè questa era la risposta che dava a chi le chiedeva di fare l’amore quando era giovanissima, ma arrivata a dodici anni “vòle”.

La sua popolarità le viene dalla eccentrica scommessa che fa durante il conclave per l’elezione del successore di Leone X tra il 27 dicembre 1521 e il 9 gennaio 1522, per cui in caso di vittoria del suo candidato lei avrebbe vinto cento scudi, altrimenti si sarebbe concessa in una prestazione gratuita per tre notti di seguito. Perse e pagò.

Pubblica un commento

Nome: 
Email: 
URL: 
Commenti: